Ragusa tra le tappe del progetto formativo itinerante “Stima” sulle politiche giovanili

Siamo tutti Importanti e Meritevoli di Ascolto” ovvero S.T.I.M.A.: è questo il nome del progetto Erasmus+, implementato dall’Agenzia per la Promozione dei Giovani, che prevede cinque momenti formativi in altrettanti comuni italiani e una conferenza sul futuro delle Politiche Giovanili che si svolgerà a Napoli. Il progetto vuole coinvolgere e formare giovani interessati a partecipare attivamente alla vita sociale e ai processi democratici della città, fornendo strumenti importanti sulla creazione e gestione di politiche pubbliche e giovanili, nonché spazi di confronto con i rappresentanti istituzionali.
Anche Ragusa, dall’8 al 10 aprile sarà tappa di questo progetto itinerante.
“Ho chiesto all’Agenzia Promozione Giovani che una delle tappe del progetto STIMA si svolgesse nella nostra città- spiega il delegato alle politiche giovanili Simone Digrandi, perchè, dopo aver conosciuto il loro impegno formativo all’interno della nostra rete di operatori di settore, la ritengo un’occasione molto importante per formare concretamente giovani che vogliono capire bene come partecipare attivamente e progettare le politiche giovanili del domani. Oltre all’evento locale, tra l’altro, la successiva conferenza nazionale di Napoli rappresenta una importante occasione di confronto con ragazzi di territori magari distanti geograficamente ma accomunati da tante cose, tra cui l’importanza che i giovani siano realmente protagonisti della vita democratica locale. Nel progetto inoltre avrà un particolare ruolo, sia a livello di staff che di partecipazione attiva, la nostra Consulta Giovanile Comunale.”
I cinque momenti formativi, detti “Focus Group” – che, oltre a Ragusa, si svolgeranno in comuni di Molise, Piemonte, Lombardia, Campania, forniranno conoscenze sulla partecipazione giovanile e i suoi strumenti, nonché sui concetti di “policy” e “advocacy”; sono previsti anche momenti di dialogo con gli amministratori locali, per capire come funziona il processo decisionale di un Comune e trasmettere loro domande, suggerimenti e istanze.
La conferenza nazionale che si svolgerà a Napoli, a cui parteciperanno 5 rappresentanti di ogni Focus Group locale, permetterà uno scambio di buone pratiche sulla partecipazione giovanile fra territori diversi, promuovendo il confronto tra giovani di differenti regioni, pianificando insieme ulteriori azioni di promozione della partecipazione e stimolando i decisori a prendere impegni concreti, fondati su esigenze reali provenienti dai giovani dei territori.
La partecipazione ai Focus Group e alla conferenza nazionale sono gratuite (i costi sono coperti dal programma Erasmus+) ed è aperta a tutti i giovani tra i 18 e 30 anni a cui interessano le politiche giovanili o hanno già avuto esperienza in materia, che abbiano la voglia di conoscere e confrontarsi con altri giovani su temi di interesse collettivo scambiando visioni ed esperienze. Per partecipare è necessario, entro il 27 febbraio prossimo, compilare il form raggiungibile dal link presente sul sito comune.ragusa.it, sezione “In evidenza”